X
La notte

La notte

la notte

due corpi legati fra loro

ad intrecciare due destini

due vite così lontane

così diverse

la notte

ti sento finalmente mio

sfioro le tue labbra

la tua confusa esistenza

entra a far parte di me

del mio corpo che freme

ad ogni tua carezza

ad ogni tuo bacio

la notte

cerco i tuoi occhi

che godono

in questua penombra

come godono le tue labbra

le tue mani,

il tuo corpo caldo e bagnato

la notte

mi chiedi di restare

la notte

cessa il mio naufragare invano

in cerca di quella passione

che solo tu sai darmi.

 

Ami Paola Codovini 

 

 

 

Leave a Comment